Baowu Group, possibile fusione con Shandong Iron & Steel

venerdì, 29 gennaio 2021 18:14:52 (GMT+3)   |   Shanghai
       

La società cinese Shandong Iron and Steel Group potrebbe accorparsi con il colosso siderurgico Baowu Group, secondo quanto riportato dai media cinesi. Tuttavia, al momento non sono ancora state rilasciate dichiarazioni ufficiali in merito.  

Secondo una fonte di mercato «l'acquisizione di Shangdong sarà molto più veloce rispetto a quella precedente con Ma'anshan Iron and Steel Group». 

Se l'operazione andasse a buon fine, Baowu Group raggiungerebbe una capacità produttiva annua di 130-150 milioni di tonnellate grazie agli oltre 30 milioni di tonnellate di capacità di Shandong Steel.  

Sempre nell'ipotesi di un'acquisizione, la concentrazione industriale di Baowu nel settore siderurgico non sarebbe alta, in quanto la sua produzione non supererebbe il 15% del totale in Cina, che ammonta a 1 miliardo di tonnellate. Di conseguenza, gli operatori di mercato sono convinti che le fusioni potrebbero continuare in futuro e non termineranno con quella eventuale di Shandong Iron and Steel. 

Nel periodo 2016-2020 la concentrazione dell'industria siderurgica cinese è cresciuta dal 35,9% del 2016 al 39,2% del 2020. 


Ultimi articoli collegati

Cina: cresce la produzione di coils nel 2020

Record di produzione per la cinese Shandong Iron and Steel nel 2020 

Cina: forte crescita delle scorte dei cinque principali prodotti finiti

Calano sia le scorte sia la produzione giornaliera di acciaio in Cina

Cina punta a ridurre la produzione di acciaio grezzo