Australia: export di minerale ferroso da Port Hedland in aumento tra settembre e ottobre

giovedì, 08 novembre 2018 10:49:31 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nel mese di ottobre le spedizioni di minerale ferroso in partenza da Port Hedland (Australia) sono ammontate a 40,17 milioni di tonnellate, facendo registrare un calo del 7,6% su base mensile e del 2% su base annua.

Secondo le informazioni fornite dall'autorità portuale di Port Hedland, nel mese di ottobre le spedizioni verso la Cina sono ammontate a 32,78 milioni di tonnellate, calando del 12,3% su base mensile e del 6,8% su base annua. Oltre alla Cina, altre importanti destinazioni del minerale di ferro in partenza da Port Hedland sono state la Corea del Sud (3,69 milioni di tonnellate) e il Giappone (2,41 milioni di tonnellate).

Port Hedland gestisce la produzione delle miniere di proprietà di BHP Billiton, Atlas Iron e Fortescue Metals Group nella ricca regione di minerale ferroso di Pilbara, nell'Australia occidentale.


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi al 28 settembre

Minerale di ferro, prezzi al 25 settembre

Minerale di ferro, prezzi al 16 settembre

Fortescue investe in Afghanistan per progetti energetici "green"

BPH punta a ridurre le emissioni del 30 per cento entro il 2030