Australia conferma dazi sull'import di tondo dalla Cina

giovedì, 15 aprile 2021 15:43:32 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Commissione Antidumping australiana ha dichiarato che manterrà i dazi antidumping (AD) sull'import di tondo per cemento armato proveniente dalla Cina per altri cinque anni, cioè fino al 13 aprile 2026.

Il riesame è iniziato il 10 luglio 2020 e ha riguardato il periodo dal 1° luglio 2019 al 30 giugno 2020. 

L'aliquota del dazio, pari al 19% per il tondo con diametro fino a 50 mm, venne inizialmente istituita nel 2016. 

I prodotti in oggetto sono attualmente classificati con i codici tariffari 7213.10.00, 7214.20.00, 7227.90.10, 7227.90.90, 7228.30.10, 7228.30.90 e 7228.60.10. 


Ultimi articoli collegati

Coils a freddo in acciaio inox, Ue istituisce dazio AD definitivo contro Cina e Taiwan

Cina: il crollo dei future sul tondo ferma la scalata dei prezzi delle billette

USA: confermato il dumping nelle importazioni di tondo messicano

Ucraina avvia indagine antiduming sui tubi ss trafilati e laminati a freddo cinesi

Malaysia: dazi antidumping sui trefoli cinesi