Australia conferma dazi sull'import di tondo dalla Cina

giovedì, 15 aprile 2021 15:43:32 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La Commissione Antidumping australiana ha dichiarato che manterrà i dazi antidumping (AD) sull'import di tondo per cemento armato proveniente dalla Cina per altri cinque anni, cioè fino al 13 aprile 2026.

Il riesame è iniziato il 10 luglio 2020 e ha riguardato il periodo dal 1° luglio 2019 al 30 giugno 2020. 

L'aliquota del dazio, pari al 19% per il tondo con diametro fino a 50 mm, venne inizialmente istituita nel 2016. 

I prodotti in oggetto sono attualmente classificati con i codici tariffari 7213.10.00, 7214.20.00, 7227.90.10, 7227.90.90, 7228.30.10, 7228.30.90 e 7228.60.10. 


Ultimi articoli collegati

Cina: dopo i forti rialzi crollano i prezzi dell'acciaio nei mercati spot e dei future

Australia: previsto un crollo del prezzo del minerale entro marzo 2022

Cina: prezzi di ghisa e coking coal – settimana 17

Giappone: export di acciaio in aumento a marzo ma in calo nel primo trimestre

Cina: rimossi gli sconti sulle tasse all'esportazione per 146 prodotti siderurgici