Australia: avviata indagine antidumping sul tondo proveniente dalla Turchia

lunedì, 19 novembre 2018 16:25:09 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La commissione antidumping del governo australiano ha annunciato di avere avviato un'inchiesta antidumping (AD) sulle importazioni di tondo per cemento armato dalla Turchia.

L'inchiesta è stata avviata su richiesta di Liberty OneSteel, sulla base della perdita di quote di mercato e della soppressione dei prezzi dovuta a prezzi delle merci importate dalla Turchia inferiori rispetto al loro valore normale. L'inchiesta riguarderà il periodo compreso tra il 1° ottobre 2017 e il 30 settembre 2018. Liberty OneSteel stima un margine di dumping dell'8,2%, mentre la stima della commissione in merito al margine di dumping è del 12,6%.

Le merci oggetto dell'indagine sono classificate ai seguenti codici tariffari: 7213.10.00, 7214.20.00, 7227.90.10, 7227.90.90, 7228.30.10, 7228.30.90 e 7228.60.10.


Ultimi articoli collegati

Ministro Gualtieri: «Ilva resti con un azionista di maggioranza privato»

Produzione argentina di acciaio grezzo in calo a dicembre e nel 2019

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia