Turchia: stabili i prezzi di esportazione dei tubi saldati

venerdì, 01 marzo 2019 11:02:28 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Nell'ultima settimana i prezzi dei tubi saldati offerti dalla Turchia all'estero non hanno fatto registrare variazioni significative dal momento che la domanda è rimasta stabile. Le offerte riguardanti tubi ERW e tubolari strutturali da 2-4 mm realizzati da coils a caldo S235 a norma EN 10219 si attestano ancora a 600-640 $/t FOB.

Le fonti interpellate hanno sottolineato che, nonostante i fornitori turchi abbiano chiuso vendite nello stesso periodo, non vi è stato alcun significativo incremento delle attività rispetto alla settimana precedente. Intanto, gli esportatori turchi temono che le quote della salvaguardia UE sulle importazioni di tubi saldati possano essere state consumate completamente e, di conseguenza, hanno difficoltà a fare piani per il futuro. Ciononostante, stanno cercando di accelerare le vendite verso l'Europa prima dell'esaurimento del contingente.

Infine, secondo le fonti, se la domanda di tubi saldati non dovesse crescere significativamente nelle prossime settimane, i prezzi di esportazione turchi dovrebbero muoversi in linea con quelli dei coils laminati a caldo. 


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia