Turchia: previsto un calo dei prezzi dei tubi saldati

mercoledì, 02 maggio 2018 10:19:54 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Attualmente sul mercato domestico i produttori turchi offrono tubi ERW e tubolari strutturali spessi 2-4 mm prodotti da coils a caldo di grado S235 a norma EN 10219 a prezzi tra i 660 e i 700 $/t franco produttore, stabili rispetto ad una settimana fa.
Ciononostante, la domanda è stagnante e gli acquisti sono mirati esclusivamente a soddisfare esigenze di tipo immediato. 
Il mercato si aspetta un nuovo calo dei prezzi nei prossimi giorni a fronte del recente arretramento dei prezzi dei coils laminati a caldo. Ciononostante, i produttori di tubi saldati stanno utilizzando coils a caldo acquistati precedentemente e non prevedono di acquistare nuovi coils finché non si avrà maggiore chiarezza sul discorso prezzi. 
È ancora da capire inoltre l'influenza sul mercato turco dei tubi saldati da parte dell'indagine di salvaguardia lanciata lo scorso 27 aprile dal Ministero dell'Economia turco. Ulteriore elemento di incertezza, infine, è rappresentato dalle elezioni anticipate del 24 giugno. 


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo, i produttori turchi puntano a ulteriori aumenti di prezzo

Turchia: export di tondo in lieve crescita nel primo semestre

Tubi saldati, crescono i prezzi turchi

USA: Vallourec chiede avvio indagine antidumping sull'import di tubi senza saldatura

Turchia: all'orizzonte un incremento dei prezzi dei tubi saldati