USA: quale sarà l'andamento dei prezzi del rottame ad agosto?

venerdì, 13 luglio 2018 15:16:39 (GMT+3)   |   San Diego
       

Nella prima settimana di luglio i prezzi del rottame sono rimasti generalmente invariati nel Midwest degli Stati Uniti, con l'eccezione dei lamierini che sono cresciuti di 10 dollari rispetto a giugno. Lungo la East Coast, invece, i prezzi si sono rafforzati dopo essere calati leggermente a giugno. La maggior parte delle transazioni ha avuto luogo nella prima parte della settimana evidenziando questo trend. Verso la fine della stessa settimana, tuttavia, un grosso commerciante a livello nazionale ha iniziato ad offrire sconti di 5-10 dollari, lasciando presagire pressioni ribassiste sulle quotazioni di agosto. Alcuni operatori hanno quindi iniziato ad ipotizzare che il prossimo mese, a causa di un eccesso d'offerta, i prezzi di tutte le categorie, fatta eccezione per i lamierini, possano calare di 5-10 dollari. 

Anche il calo dei prezzi nelle vendite destinate in Turchia - 343-348 $/t CFR per l'HMS I/II 80:20 - dovrebbe influenzare negativamente il mercato USA del rottame ad agosto. "La discesa dei prezzi del materiale diretto in Turchia, le difficoltà da parte di paesi quali India e Turchia a vendere prodotti finiti all'estero e il fatto che le acciaierie statunitensi dovrebbero aver smesso di aumentare i prezzi rendono probabile una correzione del mercato USA del rottame" ha spiegato una delle fonti intervistate. Un altro operatore ha detto tuttavia di non aspettarsi diminuzioni significative dal momento che nel complesso la domanda di rottame resta forte. 


Ultimi articoli collegati

Crescono le esportazioni di rottame dagli USA tra aprile e maggio

USA: cali di prezzo più forti del previsto sul mercato del rottame

Rottame, lieve rimbalzo dei prezzi in uno scambio USA-Turchia

USA: calo dei prezzi del rottame presso i porti della East Coast

USA: aumento dei prezzi del rottame presso i porti della East Coast