Usa: prezzi del rottame stabili o in lieve aumento presso i porti

giovedì, 11 novembre 2021 12:26:18 (GMT+3)   |   San Diego
       

I prezzi che gli esportatori statunitensi di rottame pagano alle aziende di raccolta sono rimasti stabili o aumentati leggermente nell'ultima settimana. A Houston quelli dell'HMS I/II 80:20 si attestano a circa 420 $/t, contro il precedente livello di 395-400 $/t. 

A Los Angeles sono rimasti stabili, ossia pari a 330-345 $/t. Tuttavia, i prezzi dell'HMS I/II 80:20 in container sono passati da 420 $/t a 400-420 $/t FAS.

A Filadelfia, infine, i prezzi dell'HMS I/II 80:20 sono rimasti invariati, cioè pari a 360-380 $/t. 


Articolo precedente

Europa, export: in aumento il rottame verso la Turchia, dai Paesi baltici a 426 $/t CFR

03 feb | Rottame e materie prime

Turchia: chiuso un accordo di rottame dall’UE a 417 $/t CFR

02 feb | Rottame e materie prime

Turchia: nuovo aumento dei prezzi import del rottame, il sentiment è ancora forte

02 feb | Rottame e materie prime

Turchia, i prezzi del rottame deep sea raggiungono 420-422 $/t nei nuovi accordi

31 gen | Rottame e materie prime

Il rottame europeo in Turchia sale a 414 $/t CFR

30 gen | Rottame e materie prime

EUROFER chiede all’UE di includere i rottami nell’elenco delle materie prime critiche

27 gen | Notizie

Giappone, scendono le esportazioni di rottami nel 2022

27 gen | Notizie

Rottame: in Turchia leggero aumento dei prezzi in un altro accordo dagli USA

26 gen | Rottame e materie prime

Stabile il mercato locale del rottame in Italia

26 gen | Rottame e materie prime

Rottame: Turchia acquista rottame dall’UE a 407 $/t CFR, quotazioni deep sea ancora in aumento

26 gen | Rottame e materie prime