USA: prezzi del rottame in discesa anche a maggio?

lunedì, 15 aprile 2019 10:07:42 (GMT+3)   |   San Diego
       

Agli inizi di aprile, i prezzi del rottame nel mercato degli Stati Uniti hanno fatto registrare diminuzioni più ampie del previsto, pari a 20-25 $/t in tutte le regioni del paese. 

Secondo gli operatori interpellati da SteelOrbis, i prezzi del rottame potrebbero arretrare  di ulteriori 10-15 dollari a maggio a causa di un eccesso di scorte dovuto al miglioramento delle condizioni meteorologiche. 
Alcuni fornitori di rottame, certamente più ottimisti, prevedono un trend laterale dei prezzi, grazie al fatto che i tassi di utilizzo della capacità produttiva restano alti e che vi sarebbe un sostanziale equilibrio tra domanda e offerta dal momento che l'abbassamento dei prezzi causerà ritardi nell'arrivo delle forniture. Questa, tuttavia, è l'opinione della minoranza degli intervistati. Le acciaierie dovrebbero esercitare un'ulteriore pressione ribassista sulle quotazioni a causa di fattori stagionali e delle pressioni negative subite dai prezzi dei prodotti finiti. Infine, stanno pesando sulle previsioni per maggio anche i timori di un calo dei prezzi di importazione del rottame in Turchia. 


Ultimi articoli collegati

India: JSW sempre più vicina alla costruzione di un'acciaieria nell'Odisha

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi