USA: lieve calo dei prezzi della ghisa proveniente dall'area CIS

lunedì, 17 dicembre 2018 10:49:03 (GMT+3)   |   San Diego
       

Calma piatta sul mercato delle importazioni di ghisa negli USA: non sono state registrate ulteriori transazioni dopo l'acquisto spot di ghisa basica originaria dei paesi CIS avvenuto a inizio dicembre al prezzo di 380 $/t CFR. Una delle fonti interpellate ha riferito che le offerte sono passate dai precedenti 375-385 agli attuali 370-380 $/t CFR, a causa sia della carenza di attività sia della possibilità che i prezzi del rottame diminuiscano negli Stati Uniti a gennaio, in conseguenza soprattutto della carenza di esportazioni verso la Turchia.


Ultimi articoli collegati

Brasile: lieve rialzo del prezzo del tondo per l'export

Bulgaria: i produttori di tondo alzano i prezzi

USA: terminata la salita dei prezzi dei coils a caldo

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi