Rottame, prezzi stabili negli ultimi scambi tra Regno Unito e Turchia

lunedì, 26 ottobre 2020 16:36:05 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Mentre è cresciuto leggermente il prezzo del rottame in partenza dalla regione baltica, è rimasto stabile quello del materiale proveniente dal Regno Unito. 

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, un'acciaieria della regione turca del Mar Nero ha ordinato dalla UK 17.000 tonnellate di HMS I/II 80:20 al prezzo di 285 $/t CFR. 

Inoltre, un'acciaieria della regione di Iskenderun ha ordinato dal Regno Unito un altro carico di rottame composto esclusivamente da HMS I/II 80:20 al prezzo di 285 $/t CFR. Prima di questi scambi, il prezzo di riferimento del rottame europeo ammontava a 285-287 $/t CFR. 

Diverse fonti sostengono che l'aumento del numero di positivi al Covid-19 nei paesi europei stia spingendo i fornitori a vendere il loro materiale prima di possibili nuove misure di lockdown (misure che già sono state applicate in diversi paesi del Vecchio Continente). 


Ultimi articoli collegati

Rottame: il prezzo scende a 475 $/t in uno scambio USA-Turchia

Rottame: ancora calma piatta in Turchia

Rottame: scambio Canada-Turchia a prezzo in linea con gli ultimi dagli USA

Rottame: secondo scambio tra USA e Turchia al prezzo di 485 $/t

Rottame: in Turchia confermato un prezzo tra i 495 e i 500 $/t CFR