Rottame, forte calo dei prezzi d'acquisto in Turchia

venerdì, 10 maggio 2019 16:53:59 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Di recente, un produttore siderurgico turco ha chiuso un acquisto relativo a rottame proveniente dagli Stati Uniti; nello specifico, ha ordinato dell'HMS I/II 80:20 a un prezzo di 290 $/t CFR, del frantumato a 295 $/t CFR e del bonus scrap a 300 $/t CFR. 

All'inizio della scorsa settimana, lo stesso fornitore coinvolto in quest'ultima transazione aveva venduto dell'HMS I/II 90:20 in Turchia a un prezzo di 306 $/t CFR. Dopo i cali registrati sul mercato USA del rottame all'inizio di questa settimana, anche i prezzi del materiale destinato in Turchia hanno fatto registrare una significativa diminuzione, hanno spiegato le fonti interpellate da SteelOrbis. 


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia