Minerale di ferro, si teme ancora la carenza d'offerta

martedì, 21 maggio 2019 09:54:15 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Dopo aver chiuso la scorsa settimana in forte aumento, i prezzi del minerale australiano con un contenuto di ferro pari al 62% non hanno fatto registrare variazioni nel primo giorno di questa settimana, restando a quota 101,13-102,31 $/t CFR Cina. 

Dal momento che i produttori sierurgici cinesi hanno continuato ad acquistare minerale ferroso, la scorsa settimana le scorte della materia prima sono diminuite presso i porti cinesi, toccando il livello più basso da ottobre 2017. Mentre Vale non ha ancora ottenuto il permesso per riprendere a produrre presso la miniera di Brucutu, le voci di possibili lavori di manutenzione presso la miniera di BHP Billiton nel periodo tra il 1° e il 15 luglio hanno alimentato i timori di una carenza di minerale a livello globale. Nel caso in cui i rumor venissero confermati, le spedizioni di luglio sarebbero infatti rimandate ad agosto e settembre. Per questo motivo, i prezzi dell'iron ore sono cresciuti in modo significativo la scorsa settimana, ovvero di quasi il 6%. 

Il mercato cinese dei future sul minerale ha registrato un rialzo all'inizio di questa settimana. Ciononostante, i produttori da altoforno, che hanno quasi completato le operazioni di ricostituzione scorte, dovrebbero iniziare ad esercitare una pressione al ribasso sulle quotazioni, in previsione di un indebolimento della domanda di prodotti finiti durante i mesi estivi. I prezzi del minerale potrebbero quindi subire diminuzioni, ma lievi tenuto conto dei timori riguardanti la carenza d'offerta. 

Secondo Vivek Dhar, commodity analyst della Commonwealth Bank of Australia, gli elevati prezzi del minerale di ferro dipendono dai margini delle acciaierie, e nei prossimi mesi potrebbero verificarsi diminuzioni, seppur contenute. L'analista ritiene che le quotazioni raggiungeranno gli 85 $/t circa entro la fine dell'anno, senza tuttavia escludere rischi di rialzo nel caso in cui le scorte di minerale dovessero continuare a scendere. Infine, Dhar prevede che i prezzi si attesteranno in media a 72 $/t il prossimo anno e a 65 $/t nel 2021. 


Ultimi articoli collegati

Minerale di ferro, prezzi al 3 agosto

Minerale di ferro, prezzi al 31 luglio

Minerale di ferro, prezzi al 28 luglio

Minerale di ferro, prezzi al 20 luglio

Minerale di ferro, prezzi al 14 luglio