Minerale di ferro, prezzi ancora sostenuti dal restringimento dell'offerta

martedì, 05 marzo 2019 11:32:19 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I prezzi del minerale australiano con un contenuto di ferro pari al 62% hanno fatto registrare ieri 4 marzo un calo di 0,23 $/t, aprendo la settimana corrente a quota 86,87-87,97 $/t CFR Cina. I prezzi sono cresciuti complessivamente del 2,63% la scorsa settimana. Nel frattempo, i prezzi del minerale brasiliano con un contenuto di ferro del 65% sono cresciuti leggermente all'inizio di questa settimana. 

Nelle giornate di giovedì e venerdì della scorsa settimana, i prezzi del minerale si sono mossi in rialzo in linea con gli aumenti registrati sul mercato cinese dei future sull'iron ore. Sempre in linea con il mercato dei future, i prezzi hanno aperto la settimana corrente con una lieve diminuzione. Nonostante gli acquisti siamo rimasti su livelli medio-bassi la scorsa settimana, la domanda è migliorata leggermente verso la fine dello stesso periodo, sulla scia di preoccupazioni riguardanti problemi nelle forniture.

Nel contesto di una riduzione dell'offerta brasiliana, il rallentamento degli ordini dei produttori siderurgici cinesi è interpretato come un tentativo di trovare fonti alternative più economiche visto l'incremento dei prezzi del minerale australiano registrato a febbraio. Secondo fonti di mercato, le acciaierie cinesi stanno cercando di portare avanti la produzione con basse scorte di minerale ferroso. 

Il desiderio dei produttori siderurgici cinesi di chiudere ordini di minerale da fornitori di piccole dimensioni ha iniziato a rafforzare i produttori minerari indiani. Nelle scorse settimane, i fornitori indiani hanno alzato i prezzi del minerale con un contenuto di ferro del 62%, approfittando del calo delle forniture e degli incrementi di prezzo a livello globale. In questa situazione, i fornitori indiani sono riusciti ad aumentare le proprie vendite e dovrebbero chiuderne altre nel breve periodo. 

Tenuto conto che i fornitori brasiliani detengono una quota pari a circa il 20-25% delle importazioni cinesi di minerale ferroso, sembra che ci vorrà ancora del tempo prima che le quotazioni del minerale si assestino nell'attuale contesto di forte restringimento delle forniture.


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia