Italia: domanda di rottame influenzata dal caro energia

martedì, 12 ottobre 2021 17:23:35 (GMT+3)   |   Brescia
       

Questo mese il trend ribassista è proseguito per alcune categorie, mentre «tengono meglio i lamierini, nonostante il braccio di ferro in corso tra acciaierie e commercianti». Si può sintetizzare così la situazione riscontrata nel mercato italiano del rottame, usando le parole di un commerciante nazionale. Dopo le forti diminuzioni registrate a settembre, il mercato sembra aver trovato un maggiore equilibrio, in parte in ragione dell’inversione di trend osservata a livello internazionale, in particolare in Turchia. Tuttavia, la domanda di rottame resta ridotta considerato il fatto che diverse acciaierie stanno frenando le produzioni a causa del forte rincaro del costo dell’energia. Per questo motivo la maggior parte delle fonti non esclude ulteriori lievi diminuzioni sui prezzi delle categorie "basse". Con l'avvicinarsi di novembre, tuttavia, la situazione dovrebbe andare verso una stabilizzazione, soprattutto se il trend rialzista in Turchia non dovesse rivelarsi soltanto un "fuoco di paglia".

Attualmente sul mercato italiano le quotazioni del rottame si attestano mediamente ai seguenti livelli.

 Qualità 

Prezzo

 Torniture (E5) 

300-310

 Demolizioni (E3) 

320-330

 Frantumato (E40) 

390-400

 Lamierino (E8) / Palabile (E8C) 

430-450 / 470-490

Prezzi reso acciaieria.


Articolo precedente

Rottame, scambio franco Baltico chiuso a 366 $/t CFR Turchia

30 nov | Rottame e materie prime

India, importazioni di rottame inattive a causa dell'aumento dei prezzi e del rallentamento del mercato del tondo

30 nov | Rottame e materie prime

Turchia, rottame da cantieristica navale in aumento più marcato

30 nov | Rottame e materie prime

Germania, forte calo nel mercato locale del rottame

30 nov | Rottame e materie prime

Turchia: inizia a salire come previsto il rottame da cantieristica navale

29 nov | Rottame e materie prime

Polonia, prezzi locali del rottame in leggero calo a causa del commercio più lento

29 nov | Rottame e materie prime

Giappone: export rottame in calo nel periodo gennaio-ottobre

29 nov | Notizie

Turchia, rottame: prezzi franco USA a 360 $/t CFR, offerte in rialzo

29 nov | Rottame e materie prime

Turchia, rottame: prezzi import ancora in aumento, si rafforza il mood rialzista

28 nov | Rottame e materie prime

Turchia, rottame “deep sea” in rialzo nell’ultimo scambio col Regno Unito

25 nov | Rottame e materie prime