Ghisa, prezzo in rialzo in una vendita dal Brasile

martedì, 04 maggio 2021 15:52:30 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Resta ottimista il clima nel mercato internazionale della ghisa, dove i compratori stanno continuando ad accettare aumenti di prezzo. In uno scambio reso noto oggi, 4 maggio, il prezzo della ghisa basica (BPI) proveniente dal Brasile ha toccato quota 580 $/t FOB. 

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, un lotto da 30.000-50.000 tonnellate di ghisa con un contenuto di fosforo dello 0,15% è stato venduto al prezzo di 580 $/t FOB porti del Sud del Brasile, con spedizione programmata per luglio. La destinazione della vendita resta per il momento sconosciuta. Prima di questo scambio, un altro fornitore brasiliano aveva venduto della ghisa a 543 $/t FOB circa dieci giorni fa.

«I prezzi continuano a crescere – è stato il commento di un trader internazionale –. Non avrei mai pensato che sarebbe successo, ma ora sono quasi sicuro che si rafforzeranno ulteriormente».


Articolo precedente

Brasile, ghisa: export in calo a luglio

04 ago | Notizie

Ghisa basica: mercato globale in ripresa?

25 lug | Rottame e materie prime

Ghisa basica: nuova vendita tra Brasile e Stati Uniti a prezzo più alto

20 lug | Rottame e materie prime

Germania, acciaio grezzo: produzione in calo nel periodo gennaio-giugno

20 lug | Notizie

Brasile, ghisa: prezzi all’export in calo

18 lug | Rottame e materie prime

Ghisa basica: commercio globale fermo, mood per lo più negativo

15 lug | Rottame e materie prime

Cina, produzione di acciaio grezzo in calo a giugno

15 lug | Notizie

L’indiana KFL riprende l’attività del mini-altoforno potenziato

14 lug | Notizie

Turchia: import di ghisa in aumento nel periodo gennaio-maggio

13 lug | Notizie

Ghisa: ancora presenti le basse offerte dalla Russia e dal Donbass

08 lug | Rottame e materie prime