Ghisa: mercato internazionale in stallo, ma i fornitori non cedono

venerdì, 26 novembre 2021 17:13:46 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il mercato internazionale della ghisa sta faticando a trovare una direzione precisa dal momento che gli scambi spot sono stati praticamente nulli nelle ultime settimane. Da una parte, i compratori preferiscono aspettare che la situazione risulti più chiara prima di impegnarsi in ordini con lunghi tempi di consegna; dall'altra i produttori globali non hanno fretta di abbassare i prezzi poiché sostengono di poter stanziare volumi molto limitati. «Il mercato è in stallo – ha commentato un trader europeo – I compratori non stanno acquistando, nonostante ci siano numerose offerte in giro. Ad esempio, ci sono molti carichi che in precedenza erano destinati ad essere spediti in Cina». Secondo un altro trader europeo, «il clima sembra essersi raffreddato ulteriormente. Il mercato è diventato molto silenzioso ultimamente».

Come accennato, i fornitori non stanno abbassando le proprie offerte. Quelli brasiliani sono restii a vendere ghisa basica a prezzi inferiori ai 500-510 $/t FOB. «Non abbiamo fretta, perché siamo in grado di offrire soltanto per spedizione a febbraio» ha affermato un produttore brasiliano. 

In assenza di transazioni, il prezzo di riferimento di SteelOrbis per la ghisa basica proveniente dai paesi CIS è rimasto invariato nell'ultima settimana, ossia pari a 530-540 $/t FOB Mar Nero. 


Articolo precedente

Assofermet, rottame: preoccupazioni sul costo dei trasporti

06 feb | Notizie

Turchia, ghisa: import in aumento nel periodo gennaio-novembre

26 gen | Notizie

Germania, in calo la produzione di acciaio nel 2022

24 gen | Notizie

Giappone, in calo la produzione di acciaio grezzo a dicembre

23 gen | Notizie

Ucraina, ghisa: in aumento le esportazioni a dicembre

19 gen | Notizie

Cina, acciaio grezzo: produzione in calo nel 2022

17 gen | Notizie

Assofermet, rottami: cauto ottimismo per il nuovo anno

12 gen | Notizie

Brasile, ghisa: export in aumento a dicembre

12 gen | Notizie

Brasile, ghisa basica: gli esportatori puntano a prezzi più alti nelle prossime trattative

22 dic | Rottame e materie prime

Germania: produzione di acciaio grezzo in calo periodo gennaio-novembre

22 dic | Notizie