Cina: prezzi del minerale di manganese ancora stabili

mercoledì, 20 febbraio 2019 13:14:08 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi del minerale di manganese sono rimasti invariati sul mercato cinese nell'ultima settimana. Al porto di Tientsin i prezzi del lump ore australiano con il 46% di Mn si attestano a 8,86 $/dmtu (60 RMB/dmtu), mentre quelli del lump ore con il 48% di Mn sono a 8,42 $/dmtu (57 RMB/dmtu). Sempre a Tientsin, le offerte di minerale di manganese (Mn 44%) provenienti da Gabon si attestano a 8,56 $/dmtu (58 RMB/dmtu), mentre quelle relative al lump ore sudafricano (Mn 38%) si posizionano a 7,98 $/t dmtu (54 RMB/dmtu). 

Complessivamente il volume degli scambi è rimasto scarso negli ultimi sette giorni dal momento che la maggior parte degli utilizzatori finali non è rientrata dalle festività di capodanno. Per questo motivo, le scorte dei produttori di minerale di manganese sono attualmente elevate. Ciononostante, recentemente le offerte di prezzo dei produttori stranieri sono cresciute, migliorando il sentiment all'interno del mercato cinese del minerale di manganese. Pertanto, nei prossimi sette giorni i prezzi potrebbero crescere leggermente, anche grazie a un progressivo miglioramento della domanda. 


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 39

Cina: prezzi di ferrosilicio, ferromanganese e silicomanganese – settimana 39

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 37

Cina: prezzi di ferrosilicio, ferromanganese e silicomanganese – settimana 37

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 35