Cina: ancora stabilità sul mercato del minerale di manganese

mercoledì, 06 marzo 2019 12:13:29 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi del minerale di manganese sono rimasti stabili sul mercato cinese nell'ultima settimana. Al porto di Tientsin i prezzi del lump ore australiano con il 46% di Mn si attestano a 8,96 $/dmtu (60 RMB/dmtu), mentre quelli del lump ore con il 48% di Mn sono a 8,51 $/dmtu (57 RMB/dmtu). Sempre a Tientsin, le offerte di minerale di manganese (Mn 44%) provenienti da Gabon si attestano a 8,66 $/dmtu (58 RMB/dmtu), mentre quelle relative al lump ore sudafricano (Mn 38%) si posizionano a 8,06 $/t dmtu (54 RMB/dmtu). 

In generale, il volume degli scambi è rimasto su livelli adeguati. I prezzi delle leghe di manganese si sono indeboliti di recente, esercitando una certa pressione sulle quotazioni del minerale di manganese, tuttavia la maggior parte dei commercianti ha mantenuto le proprie offerte stabili in ragione del fatto che i margini di profitto sono molto risicati dopo gli aumenti emessi dai fornitori stranieri. Per quanto riguarda i prossimi giorni, gli operatori si aspettano il prosieguo del trend attuale in virtù del supporto dato dai costi. 


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 28

Cina: prezzi di ghisa e coking coal – settimana 28

Cina: prezzi di ferrosilicio, ferromanganese e silicomanganese – settimana 27

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 26

Cina: prezzi di ferrosilicio, ferromanganese e silicomanganese – settimana 26