Brasile: lieve aumento dei prezzi del minerale ferroso su base settimanale

mercoledì, 24 ottobre 2018 11:23:09 (GMT+3)   |   San Paolo
       

L'aumento delle quotazioni del minerale sul mercato spot cinese, compensato in parte dal leggero aumento delle tariffe di nolo marittime, ha fatto sì che i prezzi del minerale ferroso brasiliano crescessero mediamente di 1 dollaro rispetto a sette giorni fa. 

Il prezzo dei fini da sinterizzare con il 65% di ferro provenienti dal Brasile è attualmente pari a 66 $/t FOB, mentre i prezzi di esportazione del lump e del pellet sono rispettivamente pari a 87 e a 124 $/t FOB.

Sul mercato interno, i prezzi degli stessi materiali corrispondono rispettivamente a 60 $/t, 81 $/t e 118 $/t franco produttore, tasse escluse.

Secondo i dati provvisori forniti dalle autorità doganali brasiliane, a ottobre il paese dovrebbe aver esportato minerale ferroso e pellet in volumi superiori ai 33,9 milioni di tonnellate esportate a settembre. 


Ultimi articoli collegati

Vale, tribunale approva l'accordo sul pagamento dei danni ambientali

Brasile: tribunale concede a Vale maggiore tempo per difendersi

Vale ha 15 giorni per rispondere al congelamento beni

Vale, pubblici ministeri chiedono quasi 10 miliardi di dollari tra congelamento beni e risarcimento danni

Vale, a breve interventi sulla diga di Doutor