Bangladesh: lieve calo dei prezzi di importazione del rottame

venerdì, 18 gennaio 2019 10:49:00 (GMT+3)   |   San Diego
       

Fonti di mercato hanno riferito che le offerte relative a rottame frantumato in container in partenza dall'UE (incluso il Regno Unito) per l'export in Bangladesh si attestano attualmente a 335-340 $/t CFR, mentre quelle riguardanti HMS I/II 80:20 in container si collocano a quota 320-325 $/t CFR.

Rispetto allo scorso 3 gennaio, le quotazioni hanno fatto registrare un calo di 2,5-5 dollari.

Se si prende in considerazione il prezzo medio del rottame proveniente da diversi paesi, il frantumato in container è sceso a 330 $/t CFR, mentre l'HMS I/II 80:20 ha raggiunto i 315 $/t CFR. Tra i paesi di origine vi sono Stati Uniti, paesi del Medio Oriente, dell'Africa, dell'UE e paesi asiatici. 

Una delle fonti interpellate ha sottolineato che, dal momento che i prezzi del rottame hanno iniziato a tendere al rialzo sul mercato interno, le offerte di importazione potrebbero non scendere ulteriormente. 


Ultimi articoli collegati

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane

Coils a caldo, possibili sconti sui prezzi da parte dei produttori turchi per l'Italia

ArcelorMittal annuncia lo stato di forza maggiore in Francia