Vietnam: Formosa Ha Tinh abbassa di 35 $/t i prezzi dei coils a caldo

martedì, 14 settembre 2021 11:15:18 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Il produttore vietnamita Formosa Ha Tinh Steel (FHS) ha abbassato i prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) di 35 $/t sul mercato domestico, a causa della scarsa domanda e del calo dei prezzi del rottame all'importazione. Un altro produttore vietnamita, Hoah Phat, dovrebbe fare la stessa mossa a breve.

Le offerte di FHS per gli HRC rilaminati SAE1006 (non skinpassati) sono passate dai 955 $/t CFR di agosto agli attuali 920 $/t CFR. Nel frattempo, i prezzi dei coils SAE1006 skinpassati ammontano a 925 $/t CFR, quelli dei coils SS400 a 915 $/t CFR. «Ci aspettavamo questa riduzione tenuto conto della domanda» ha affermato un trader. Secondo fonti locali, i produttori vietnamiti riprenderanno a vendere all'export dalla prossima settimana, dopo aver chiuso alcune trattative sul mercato interno. 

La maggior parte delle fonti ritiene che Hoa Phat abbasserà le proprie offerte da 900-905 $/t a 885-890 $/t CFR nel caso degli HRC SAE1006. Attualmente la maggior parte dei compratori sta producendo a tassi non superiori al 50%, mentre le loro richieste si attestano tutte al di sotto dei 90 $/t CFR. 

La richiesta scarseggia sia sul mercato locale sia all'estero. Le offerte più vantaggiose sono quelle in arrivo dai paesi CIS. I trader chiedono 865-870 $/t CFR per il materiale russo e 890 $/t per quello proveniente dal Kazakistan, tuttavia fino ad ora non sono stati registrati scambi. 

«Il mercato cinese è in rialzo, ma le cose non vanno bene nel Sud-est asiatico», ha commentato una fonte. Il prezzo di riferimento di SteelOrbis per gli HRC importati in Vietnam è pari a 870-900 $/t CFR. 


Articolo precedente

Emirati Arabi, coils a caldo: gli acquirenti hanno ancora bisogno di rifornirsi, in aumento le offerte import

07 dic | Piani e bramme

Coils a freddo, Cina: prezzi export in aumento grazie al rafforzamento del mercato locale e al miglioramento del mood

07 dic | Piani e bramme

India, coils a caldo: prospettive migliori, acciaierie aumentano i prezzi export

06 dic | Piani e bramme

Cina, coils a caldo: prezzi export in rialzo nonostante la scarsità di clienti

06 dic | Piani e bramme

Coils a caldo, Turchia: prezzi locali e import ancora in rialzo

06 dic | Piani e bramme

Cina, export lamiera: prezzi stabili, ma migliora l’umore

05 dic | Piani e bramme

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

05 dic | Notizie

Coils a caldo, Europa: stop al calo dei prezzi, in aumento le offerte import

01 dic | Piani e bramme

Giappone: esportazioni di acciaio in calo nel periodo gennaio-ottobre

01 dic | Notizie

Cina, laminati a caldo: offerte export in aumento per via dei future più forti, domanda problematica

29 nov | Piani e bramme