USA: via i dazi su Canada e Messico, possibili conseguenze sui prezzi degli HRC

lunedì, 20 maggio 2019 10:06:06 (GMT+3)   |   San Diego
       

Gli Stati Uniti sono pronti a rimuovere i dazi su acciaio e alluminio nei confronti di Canada e Messico, una decisione - arrivata nella serata di venerdì scorso - che dovrebbe aprire definitivamente la strada alla ratifica dell'USMCA, l'accordo commerciale tra i tre stati che ha sostituito il NAFTA. Le fonti intervistate si aspettano che questo sviluppo abbia un impatto sui prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) importati negli USA dal Messico e, di riflesso, su quelli interni. Fino ad ora i prezzi messicani sono stati grossomodo in linea con quelli interni agli Stati Uniti, ma la rimozione dei dazi della Section 232 dovrebbe causare un calo delle offerte dal Messico.

Alla fine della scorsa settimana i prezzi degli HRC sul mercato statunitense erano pari a 683-728 $/t franco produttore, sostanzialmente invariati rispetto ad una settimana prima. 


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia