USA: significativo calo dei prezzi dei coils laminati a freddo

venerdì, 07 dicembre 2018 11:07:57 (GMT+3)   |   San Diego
       

Fonti di mercato hanno riferito che all'interno degli Stati Uniti i prezzi spot dei coils laminati a caldo (HRC) sono calati questa settimana di 55 dollari la tonnellata, posizionandosi tra i 937 e i 959 $/t franco produttore. Inoltre, alcuni compratori sono in grado di ottenere un ulteriore sconto, riuscendo a pagare fino a 915 $/t f.p. "I compratori si stanno rendendo conto del fatto che il mercato sta gradualmente collassando", ha commentato uno degli operatori interpellati. 

Un'altra fonte ha evidenziato che il prezzo minimo ottenibile sul mercato non è molto più alto rispetto alle quotazioni registrate nella prima settimana di dicembre dello scorso anno, quando gli HRC viaggiavano attorno agli 871-893 $/t f.p.
"In assenza di un incremento dei prezzi del rottame questo mese - ha aggiunto la stessa fonte - i prezzi dei CRC potrebbero indebolirsi ulteriormente prima della fine dell'anno". 


Ultimi articoli collegati

Calo dei prezzi dei coils negli USA

USA: importazioni di coils a freddo in crescita a maggio

USA: fragili i prezzi dei coils laminati a caldo e a freddo

USA: forte calo delle importazioni di acciaio a maggio

Esportazioni statunitensi di coils a freddo in calo ad aprile