USA: prezzi stabili sul mercato degli zincati a caldo, ma per quanto?

martedì, 05 giugno 2018 10:11:16 (GMT+3)   |   San Diego
       

Nel mercato USA i prezzi dei coils zincati a caldo (HDG) sono rimasti stabili nell'ultima settimana, ma le aspettative di una significa riduzione degli arrivi dall'estero - conseguenza dell'applicazione delle tariffe della Section 232 - potrebbero spingere i produttori locali ad aumentare i prezzi nel prossimo periodo. 
Allo stesso tempo, è possibile che le tariffe nei confronti di Messico e Canada vengano ritirate o mantenute a seconda dell'andamento dei colloqui con gli USA per la rinegoziazione del NAFTA. Nel caso in cui l'amministrazione Trump concedesse l'esenzione dai dazi ai due paesi vicini, gli arrivi da Messico e Canada potrebbero esercitare una forte pressione ribassista sui prezzi spot all'interno degli Stati Uniti. 

Attualmente le quotazioni base degli HDG si attestano a 1.102-1.146 $/t franco produttore.


Ultimi articoli collegati

Rottame, peggiorano le previsioni sui prezzi in Turchia

Italia: produttore di coils a caldo alza i prezzi

Minerale di ferro, prezzi al 28 febbraio

Italia: rialzo dei prezzi del tondo a rischio causa coronavirus

Cina: prezzi di molibdeno, ferromolibdeno, cromo e ferrocromo – settimana 9