USA: lieve aumento dei prezzi dei coils a caldo

lunedì, 18 marzo 2019 11:21:06 (GMT+3)   |   San Diego
       

Come riportato in precedenza, i prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) hanno cominciato a crescere nel mercato statunitense. Rispetto ad una settimana fa, sono aumentati di 11 dollari, raggiungendo i 761-783 $/t franco produttore.

Il lieve aumento è compatibile con la previsione che i prezzi degli HRC si assesteranno attorno ai 795 $/t franco produttore entro la fine del trimestre. Tale previsione sembra essere supportata anche dall'andamento delle quotazioni del rottame. 

Nel frattempo, si vocifera che i produttori statunitensi di acciai piani possano provare ad emettere un terzo aumento di prezzo entro la fine di marzo. Tuttavia, diverse fonti hanno fatto notare che i brevi tempi di consegna - pari attualmente a quattro settimane - e la domanda attuale difficilmente supporterebbero il completo assorbimento di un eventuale aumento. 


Ultimi articoli collegati

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio

JSW rimanda il completamento dell'espansione produttiva a Dolvi

Billette, previsto un aumento delle vendite dall'Iran