USA: i prezzi dei coils a freddo potrebbero aver toccato i valori massimi

venerdì, 13 aprile 2018 12:54:29 (GMT+3)   |   San Diego
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, negli Stati Uniti i prezzi dei coils laminati a freddo (CRC) continuano ad attestarsi tra i 1.080 e i 1.124 $/t franco produttore. 

Secondo molti, i prezzi potrebbero aver raggiunto il loro livello massimo dal momento che i prezzi del rottame sono previsti stabili a maggio. Inoltre, ci si aspetta che un'estensione delle esenzioni alle tariffe USA porti a pressioni ribassiste sulle quotazioni. 

Nel frattempo, i prezzi dei CRC provenienti dal Messico si attestano a 1.102 $/t FOB Houston. "I produttori messicani stanno approfittando della situazione attuale facendo incetta di ordini finché possono", ha spiegato una delle fonti interpellate. 


Ultimi articoli collegati

Calo dei prezzi dei coils negli USA

USA: importazioni di coils a freddo in crescita a maggio

USA: fragili i prezzi dei coils laminati a caldo e a freddo

USA: forte calo delle importazioni di acciaio a maggio

Esportazioni statunitensi di coils a freddo in calo ad aprile