Turchia: ulteriore calo dei prezzi dei coils a caldo sul mercato interno

venerdì, 12 ottobre 2018 10:37:25 (GMT+3)   |   Istanbul
       

La domanda di coils laminati a caldo (HRC) continua a scarseggiare nel mercato turco, dove i prezzi sono diminuiti di ulteriori 10 dollari nell’ultima settimana, posizionandosi tra i 560 e i 570 $/t franco produttore. I compratori locali continuano a rimandare ogni acquisto e a chiedere riduzioni di prezzo. Ciononostante, le acciaierie non sono propense a concedere ulteriori sconti a fronte dei maggiori costi sostenuti a causa dell’aumento dei prezzi delle materie prime e dell’energia. In queste circostanze, non si prevedono ulteriori diminuzioni di prezzo nel breve periodo.

Nel frattempo, anche i commercianti locali hanno abbassato i prezzi di una decina di dollari nell’ultima settimana a fronte della carenza di attività. Di seguito sono riportati i prezzi spot rilevati nelle regioni di Eregli e Gebze.

 Prodotto

Prezzo ($/t)

Eregli

Gebze

 HRC da 2-12 mm

575-585

585-595

 Fogli laminati a caldo da 1,5 mm

615-625

630-650

 HRC da 2-12 mm (grossi volumi)

 

565-575

 Laminati a caldo passivati e oliati 3-12 mm  

605-615

645-655


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo, crescono le offerte da Europa e India verso la Turchia

Dalbeler (Colakoglu): gli esportatori turchi cercheranno nuovi mercati 

Turchia: importazioni di coils a caldo in calo nei primi quattro mesi

Coils a caldo, crescono gli acquisti da parte dei compratori turchi

Turchia: export di coils a caldo in forte calo, l'Italia resta la prima destinazione