Turchia: significativo rialzo dei prezzi dei coils a caldo

mercoledì, 09 settembre 2020 16:38:17 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I prezzi dei prodotti piani sono aumentati di 20-30 $/t nelle ultime due settimane in Turchia. Allo stesso tempo, la domanda ha continuato a migliorare. Ciononostante, le scorte hanno raggiunto livelli elevati. «Abbiamo aumentato i prezzi per via dei maggiori prezzi del rottame e dei coils laminati a caldo» ha spiegato un commerciante locale a SteelOrbis. «La domanda – ha aggiunto – non è nelle condizioni negative dei mesi scorsi, tuttavia le scorte sono alte e potrebbero limitarne la ripresa».

«Le fluttuazioni del cambio dollaro/lira turca, le incertezze economiche e l'aumento delle scorte sono grossi problemi e di conseguenza abbiamo livelli di prezzi che sono gli stessi dei produttori» ha commentato un altro commerciante. «Non possiamo rinnovare le nostre scorte al momento perché non possiamo aumentare i prezzi ulteriormente. I compratori stanno esercitando pressioni sui prezzi e si aspettano sconti, ma i produttori potrebbero alzare ulteriormente le loro offerte» ha concluso la stessa fonte.

Negli ultimi quindici giorni i prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) e dei decapati e oliati sono aumentati di 30 $/t, mentre quelli dei coils a freddo (CRC) sono cresciuti di 20 $/t.

Prodotto

Prezzo ($/t)

Ereğli

Gebze

HRC da 2-12 mm 

540-570

550-570

Fogli laminati a caldo da 1,5 mm 

570-600

580-610

Laminati a caldo decapati e oliati (P&O) da 3-12 mm

580-600

590-610

Coils laminati a freddo da 0,6 mm

650-660

650-670

Coils laminati a freddo da 0,7-2 mm CR

610-620

610-630

 

 


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo, la Cina torna a vendere in Turchia

Turchia: importazioni di coils a freddo in diminuzione in gennaio-febbraio

Prosegue il rialzo dei prezzi dei coils a caldo turchi

Turchia: prezzi dei piani ancora in crescita sul mercato a pronti

Turchia: prezzi dei piani in rialzo sul mercato a pronti