Turchia: la scarsa domanda causa un calo dei prezzi degli zincati a caldo

giovedì, 04 ottobre 2018 10:47:18 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Anche nell'ultima settimana la domanda di coils zincati a caldo (HDG) è rimasta debole in Turchia, causando un calo dei prezzi pari a 10-15 dollari. Nonostante i compratori possiedano scorte molto basse, stanno evitando di effettuare rifornimenti a causa della situazione economica negativa che imperversa in Turchia. Per lo stesso motivo, di recente sono state osservate fermate produttive in settori chiave quali quello dell’automotive. Secondo le fonti interpellate, la situazione non dovrebbe migliorare in tempi brevi.

I produttori offrono HDG ai prezzi riportati in tabella (IVA 18% esclusa).

Prodotto

Prezzo ($/t)

Variaz. Settim. ($/t)

HDG   0,50 mm  100gr/m²

705-735

↓15

HDG   1 mm  100gr/m²

650-705

↓10

HDG   2 mm  100gr/m²

605-630

↓10


Nel frattempo, la domanda di HDG turchi continua ad essere migliore all’estero, tuttavia i compratori stanno esercitando pressioni al ribasso sui prezzi. Le offerte dei produttori turchi si attestano ora a 700-720 $/t FOB, evidenziando un calo di 15 dollari rispetto alla scorsa settimana.


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo, crescono le offerte da Europa e India verso la Turchia

Dalbeler (Colakoglu): gli esportatori turchi cercheranno nuovi mercati 

Turchia: importazioni di coils a caldo in calo nei primi quattro mesi

Coils a caldo, crescono gli acquisti da parte dei compratori turchi

Turchia: export di coils a caldo in forte calo, l'Italia resta la prima destinazione