Lamiere, in ribasso le offerte dalla Cina

lunedì, 24 maggio 2021 17:06:17 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi delle lamiere offerte dalla Cina all'estero sono calati di 10 $/t nell'ultima settimana, ammontando a 1.015-1.040 $/t FOB per le spedizioni di luglio. Il governo cinese ha deciso di intraprendere misure per frenare il rapido incremento dei prezzi delle commodity e questo ha portato a forti ribassi nei mercati dei future sui metalli ferrosi, ribassi che hanno esercitato un impatto negativo sulle quotazioni di prodotti siderurgici come le lamiere. Le forti diminuzioni hanno inoltre causato un peggioramento del sentiment degli operatori, motivo per cui le fonti prevedono ulteriori riduzioni dei prezzi delle lamiere. Nell'ultima settimana gli utilizzatori finali sono rimasti prevalentemente in attesa, circostanza che ha determinato un lieve incremento dei livelli delle scorte. 

Attualmente i prezzi delle lamiere Q235 da 20 mm in Cina si attestano a 5.580 RMB/t (866,5 $/t) franco magazzino, evidenziando un calo di 750 RMB/t (116,5 $/t) rispetto a una settimana fa. 

1 $ = 6,4408 RMB


Articolo precedente

Usa, lamiere in coils: importazioni in aumento a giugno

05 ago | Notizie

Cina: scorte dei principali prodotti finiti in calo a fine luglio

04 ago | Notizie

Turchia, forte calo dei prezzi delle lamiere locali e di importazione

04 ago | Piani e bramme

Cina, lamiere: prezzi all’export invariati, sostenuti dai guadagni locali

01 ago | Piani e bramme

Giappone: esportazioni di acciaio in aumento nel periodo gennaio-giugno

29 lug | Notizie

Cina: scorte dei principali prodotti finiti in calo a metà luglio

26 lug | Notizie

Cina, lamiere: leggero calo per i prezzi export

25 lug | Piani e bramme

Cina, prezzi medi dell'acciaio in calo a luglio

22 lug | Notizie

Turchia: il mercato delle lamiere continua a scendere

21 lug | Piani e bramme

Cina, lamiere e fogli d’acciaio: prezzi export in calo

21 lug | Notizie