Italia: prezzi dei coils prevalentemente stabili nell'ultima settimana

venerdì, 08 giugno 2018 15:10:16 (GMT+3)   |   Brescia
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, i prezzi dei coils sono rimasti prevalentemente invariati sul mercato italiano nell'ultima settimana. Le quotazioni base dei coils laminati a caldo (HRC) sono pari a 520-530 €/t franco produttore, mentre quelle dei coils a freddo (CRC) e zincati a caldo (HDG) si attestano rispettivamente a 605-615 €/t f.p. e 600-615 €/t f.p.

Mentre l'import di materiale da paesi terzi si è fermato a causa dei timori relativi alle possibili conseguenze dell'indagine di salvaguardia della Commissione UE - è opinione diffusa che questa andrà a colpire soprattutto i prodotti piani - anche sul mercato interno i volumi di transazione scarseggiano a causa dell'attuale situazione di incertezza.


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: prezzi in graduale aumento in Italia e in Nord Europa

Coils a caldo, lieve aumento dei prezzi nel Nord Europa

Coils a caldo, mercato UE ancora fiacco ma i produttori alzano i prezzi

Coils a caldo: mercato UE debole ma i produttori potrebbero aumentare i prezzi

Coils a caldo: domanda debole in Europa, ma alcuni produttori vogliono alzare i prezzi