Italia: prezzi dei coils in lieve calo nell'ultima settimana

venerdì, 16 novembre 2018 16:15:02 (GMT+3)   |   Brescia
       

Secondo quanto rilevato da SteelOrbis, sul mercato italiano i prezzi dei coils hanno subito ulteriori lievi riduzioni nell'ultima settimana. Attualmente le quotazioni base dei coils laminati a caldo (HRC) si attestano a 485-500 €/t franco produttore, mentre i prezzi dei coils laminati a freddo (CRC) e degli zincati a caldo (HDG) si collocano rispettivamente a 570-590 e a 580-600 €/t franco produttore, evidenziando riduzioni comprese tra i 2,5 e i 5 euro rispetto ai precedenti livelli. La discesa dei prezzi è attribuita dallo scorso settembre, principalmente, a una carenza dei consumi, dovuta in larga parte al rallentamento del settore dell'automotive.

Rispetto agli inizi di settembre, i prezzi dei coils in Italia hanno perso in media quasi 50 euro la tonnellata.


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: il trend rialzista rallenta in Europa, ma l'outlook resta positivo

Coils a caldo, rallenta la risalita dei prezzi in Europa

Liberty Magona festeggia il riavvio delle linee di decapaggio e di rivestimento organico

Coils a caldo: prezzi in lieve aumento in Italia, stabili nel Nord Europa

Coils a caldo, prezzi in graduale aumento in Europa