Italia: prezzi dei coils in crescita

venerdì, 12 gennaio 2018 12:56:16 (GMT+3)   |   Brescia
       

Come riportato precedentemente, non tutti i produttori di acciai piani stanno quotando, ma questa settimana alcuni di essi hanno comunicato un aumento di 20 €/t, mentre altri hanno ventilato aumenti fino a 40 €/t. Fonti di mercato hanno riferito che attualmente sul mercato italiano i prezzi base dei coils laminati a caldo (HRC) si attestano a 520-535 €/t franco produttore. Allo stesso tempo, le quotazioni dei coils a freddo (CRC) sono pari a 605-620 €/t f.p., mentre quelle degli zincati a caldo (HDG) si collocano a quota 615-630 €/t f.p.

Nel Nord Europa, intanto, i prezzi degli HRC si attestano a 540 €/t f.p., ma a breve dovrebbero raggiungere i 550 €/t. Le quotazioni dovrebbero inoltre superare i 620 €/t nel caso dei CRC e i 650 €/t nel caso degli HDG. Tra le ragioni del trend rialzista dei prezzi vi è la buona domanda, da parte soprattutto di settori come quello automobilistico. 


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: prezzi in graduale aumento in Italia e in Nord Europa

Coils a caldo, lieve aumento dei prezzi nel Nord Europa

Coils a caldo, mercato UE ancora fiacco ma i produttori alzano i prezzi

Coils a caldo: mercato UE debole ma i produttori potrebbero aumentare i prezzi

Coils a caldo: domanda debole in Europa, ma alcuni produttori vogliono alzare i prezzi