Italia: lieve arretramento dei prezzi dei coils

venerdì, 15 marzo 2019 18:23:15 (GMT+3)   |   Brescia
       

Secondo quanto rilevato da SteelOrbis, sul mercato italiano i prezzi dei coils laminati a freddo (CRC) e zincati a caldo (HDG) sono calati mediamente di 5 euro rispetto ad una settimana fa, posizionandosi rispettivamente a 555-565 €/t e a 560-570 €/t franco produttore.
Nel frattempo, le quotazioni dei coils a caldo (HRC) hanno fatto registrare un ulteriore indebolimento rispetto a quanto riportato in data 13 marzo e si attestano oggi attorno ai 475-485 €/t franco produttore. I prezzi sono attualmente sotto pressione a causa della scarsa domanda, mentre i tempi di consegna sono piuttosto brevi. 


Ultimi articoli collegati

USA annunciano nuovi dazi su prodotti derivati dell'acciaio e dell'alluminio

JSW Steel, utile netto in diminuzione nei primi nove mesi dell'anno fiscale

Cina: prezzi di cromo e ferrocromo – settimana 4

In calo le importazioni statunitensi di tubi strutturali a novembre

Coils zincati a caldo, stabili le offerte indiane