India: prezzi export degli zincati a caldo stabili nonostante la scarsa domanda

giovedì, 04 ottobre 2018 15:23:46 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, gli esportatori indiani continuano ad offrire coils zincati a caldo (HDG) ad un prezzo di 690 $/t FOB. Il lieve incremento delle transazioni che era stato registrato il mese scorso si è esaurito la scorsa settimana poiché i compratori dei paesi del Consiglio di cooperazione del Golfo hanno ora magazzini ben riforniti.

"Abbiamo avuto notizie di richieste per piccoli volumi di merce da parte di compratori vietnamiti, ma queste non si sono tradotte in transazioni dal momento che gli esportatori indiani non sono disposti a concedere sconti dopo aver abbassato le proprie offerte per due volte nel corso di settembre", ha spiegato un trader con sede a Mumbai.

La maggior parte dei grossi produttori continua a nutrire scarso interesse per le vendite all'estero dal momento che le vendite sul mercato interno sono sufficientemente remunerative.
Inoltre, le spedizioni all'estero comportano il pagamento della Integrated Goods and Service Tax (IGST). Nonostante questa venga rimborsata al completamento delle spedizioni, vi sono stati ritardi nell'ottenimento del rimborso da parte del dipartimento governativo delle imposte. Questo per i produttori indiani rappresenta un motivo in più per non voler spingere in modo aggressivo i volumi di esportazione. 


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo, stabili le offerte dall'India

Coils zincati a caldo, le acciaierie indiane cercano di alzare i prezzi

Coils zincati a caldo, restano alte le offerte degli esportatori indiani

Coils zincati a caldo, le acciaierie indiane alzano ulteriormente i prezzi

Coils a caldo, esportatori indiani alzano i prezzi