India: prezzi dei piani prevalentemente invariati sull'export

martedì, 11 dicembre 2018 16:03:20 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, le offerte provenienti dall'India e riguardanti coils laminati a caldo (HRC) e coils laminati a freddo (CRC) sono rimaste invariate rispetto ad una settimana fa, cioè pari rispettivamente a 520 e a 540 $/t FOB. Allo stesso tempo, le offerte relative alle lamiere hanno fatto registrare un calo di 10 dollari, posizionandosi attorno ai 560 $/t FOB. 
La domanda in generale resta debole e gli esportatori indiani sono riusciti a vendere, nell'ultima settimana, soltanto circa 3.000 tonnellate di HRC in Nepal e Bangladesh e volumi inferiori di CRC in Bangladesh. Nel frattempo, fonti segnalano che le scorte di acciai piani sono cresciute significativamente sul mercato interno indiano. Sarà quindi interessante vedere nelle prossime settimane se i produttori decideranno di abbassare i prezzi di esportazione al fine da ridurre la pressione delle scorte. 


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo, stabili le offerte dall'India

Coils zincati a caldo, le acciaierie indiane cercano di alzare i prezzi

Coils a caldo, produttori indiani supportati dalle vendite nel Sud-est asiatico e in Africa

Coils a caldo, esportatori indiani alzano sensibilmente i prezzi

Coils a caldo, esportatori indiani alzano i prezzi