India: calo della domanda di zincati a caldo nei principali mercati export

giovedì, 02 maggio 2019 15:21:58 (GMT+3)   |   Calcutta
       

Gli esportatori indiani offrono zincati laminati a caldo (HRC) allo stesso prezzo di una settimana fa, ovvero 650 $/t FOB. Ciononostante, la domanda si è indebolita fortemente all'interno di mercati chiave come quello del Consiglio di cooperazione del Golfo e dei paesi del Sudest asiatico. 

"Benché anche le offerte cinesi siano rimaste invariate, i compratori preferiscono aspettare che i prezzi vengano corretti in funzione dell'indebolimento della domanda", ha spiegato a SteelOrbis un trader con sede a Mumbai. Secondo le fonti intervistate, parte dei compratori del Sudest asiatico punta ad ottenere riduzioni pari a 10-15 $/t; ciononostante, gli esportatori indiani non sembrano disposti a soddisfare tali richieste, di conseguenza le attività risultano in stallo.


Ultimi articoli collegati

Cina: produzione di acciaio grezzo in crescita nel 2019

Minerale di ferro in ripresa, cresce la domanda per il materiale di qualità

Tubi saldati, stabili le offerte turche ma con sconti su grossi volumi

India: il rafforzamento della rupia sostiene i prezzi degli zincati a caldo all'export

Rottame, significativo calo del prezzo nell'ultimo scambio USA-Turchia