India: acquistato un carico di coils a caldo proveniente dalla Cina

giovedì, 25 novembre 2021 16:52:01 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Un rilaminatore dello stato indiano del Maharashtra ha ordinato recentemente dalla Cina circa 10.000 tonnellate di coils laminati a caldo (HRC) SAE1006 al prezzo di 875-880 $/t CFR Nhava Sheva. Il materiale sarà spedito a gennaio. 

Questo scambio potrebbe far pensare a una ripresa dell'import di HRC in India, tuttavia la maggior parte delle fonti intervistate è convinta che non sia indicativo di un trend. I fornitori cinesi potrebbero infatti ritirare le loro offerte più basse a fronte di una ripresa del loro mercato interno. Inoltre, la domanda potrebbe riguardare solo piccoli volumi. I compratori in generale non hanno intenzione di ordinare materiale con lunghi tempi di consegna. 

Il motivo per cui alcuni rilaminatori indiani hanno iniziato ad ordinare piccoli volumi di HRC dalla Cina risiede nel fatto che le acciaierie locali non sono in grado di garantire consegne per piccoli lotti a gennaio. Allo stesso tempo i rilaminatori stanno tornando a contratti di fornitura di coils a freddo semestrali anziché mensili con i propri clienti dell'automotive. Nei mesi scorsi i costruttori d'auto erano stati costretti a ridurre la produzione a causa della carenza di componenti, pertanto non erano inclini ad accettare consegne su base mensile. 


Articolo precedente

Prezzi dell’energia: un fattore chiave per il mercato metallurgico europeo nel 2022

03 feb | Notizie

Coils a caldo: le acciaierie europee mantengono alte le offerte, incerto un ulteriore aumento

02 feb | Piani e bramme

Cina, coils zincati: in leggero aumento i prezzi export, stabili i locali

02 feb | Piani e bramme

Turchia, coils laminati a caldo: trend in crescita, ma non c’è chiarezza nell’import

02 feb | Piani e bramme

Stati Uniti, coils laminati a caldo: import in calo a dicembre

02 feb | Notizie

In aumento la produzione cinese di coils a caldo nel 2022

31 gen | Notizie

Cina, in aumento i prezzi export della lamiera

30 gen | Piani e bramme

Giappone: in calo l’export di acciaio nel 2022

30 gen | Notizie

La Turchia aumenta i dazi all’importazione per i prodotti piani in acciaio

30 gen | Notizie

Romania, piani: mercato ancora influenzato dalle prospettive positive di UE e Asia

27 gen | Piani e bramme