Coils inox, invariate le offerte dalla Cina

martedì, 23 novembre 2021 18:08:56 (GMT+3)   |   Shanghai
       

I prezzi dei coils in acciaio inox provenienti dalla Cina si attestano a 3.250-3.350 $/t FOB, risultando invariati rispetto a una settimana fa. 

Nello stesso periodo, sul mercato interno cinese, il produttore Taigan Stainless Steel Co., Ltd (con sede nella provincia dello Shanxi) ha abbassato i prezzi di 150 RMB/t (23,5 $/t).

I prezzi del nichel nel frattempo hanno fatto registrare rialzo sul London Metal Exchange, esercitando un impatto positivo sui prezzi dei future sull'acciaio inossidabile. Ciononostante, sia la domanda sia l'offerta sono rimaste deboli sul mercato dell'inox, motivo per cui i prezzi non hanno fatto registrare variazioni e anche nella prossima settimana dovrebbero restare grossomodo stabili.

Oggi 23 novembre, i prezzi dei future sull'inox allo Shanghai Futures Exchange (SHFE) hanno chiuso a 17.585 RMB/t (2.751 $/t), in aumento di 180 RMB/t (28,2 $/t) o dell'1,03% rispetto ai 17.405 RMB/t dello scorso 16 novembre. 

1 $ = 6,3939 RMB


Tags: Inox Inox Cina Far East 

Articolo precedente

Indonesia: presentato un reclamo all’OMC contro i dazi antidumping e compensativi sul CRC inox dell’UE

01 feb | Notizie

Cina, inox: i prezzi export seguono un trend laterale

17 gen | Piani e bramme

Russia, inox: import in aumento a dicembre

11 gen | Notizie

Cina, inox: in aumento i prezzi export

10 gen | Piani e bramme

Produzione globale di acciaio inox in calo nel terzo trimestre

29 dic | Notizie

Cina, inox: prezzi export stabili

28 dic | Piani e bramme

Cina, inox: prezzi export in calo

20 dic | Piani e bramme

Russia: importazioni di acciaio inossidabile in calo a novembre

19 dic | Notizie

Cina, inox: stabili i prezzi export

13 dic | Piani e bramme

Inox, prezzi export dalla Cina in leggero aumento

06 dic | Piani e bramme