Coils a caldo, offerte indiane in rialzo grazie alla domanda in Asia e Medio Oriente

martedì, 27 aprile 2021 16:57:07 (GMT+3)   |   Calcutta
       

I prezzi dei coils laminati a caldo (HRC) provenienti dall'India hanno continuato a tendere al rialzo sulla scia della forte domanda nei mercati dell'Asia e del Medio Oriente. Nel frattempo, i produttori indiani hanno aumentato i volumi offerti all'estero, a fronte della scarsa domanda sul mercato interno. 

I prezzi nell'UE hanno raggiunto i 1.000-1.050 $/t FOB, mentre alcune offerte hanno sfiorato i 1.100 $/t FOB. Tuttavia, di recente non sono stati registrati scambi tra India e paesi dell'UE: i compratori europei stanno aspettando che si renda disponibile la nuova quota di salvaguardia per gli HRC indiani. I manager di due produttori indiani hanno ricordato che l'ultima quota è andata esaurita nelle prime due settimane di aprile.

«La chiave dell'aumento dei prezzi da parte dei fornitori indiani è stata la solida ripresa degli acquisti in Vietnam» ha affermato un manager di ArcelorMittal Nippon Steel Limited (AMNS). «I compratori asiatici non solo stanno accettando prezzi più alti, ma stanno anche ordinando maggiori volumi. Riteniamo che i prezzi possano raggiungere i 1.000 $/t FOB, come nelle offerte destinate all'UE, a patto che il trend rialzista continui il prossimo mese» ha aggiunto la stessa fonte.

Di recente in Vietnam sono state chiuse due vendite, ciascuna riguardante 30.000 tonnellate di HRC, a prezzi attorno ai 915 $/t FOB, con spedizione programmata per giugno. Questo livello di prezzo corrisponde a 950-955 $/t CFR Vietnam. Il nuovo target per le acciaierie indiane si attesta a 970-980 $/t CFR o 935-940 $/t FOB. 

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, inoltre, un'acciaieria integrata indiana ha venduto 40.000 tonnellate di HRC a un cliente asiatico al prezzo di 910-915 $/t FOB, con spedizione in maggio/giugno.

Infine, la scorsa settimana 30.000 tonnellate di coils indiani sono state vendute negli Emirati Arabi a 985-990 $/t CFR, l'equivalente di 950-955 $/t FOB. Attualmente sono in corso le trattative per un altro scambio.


Articolo precedente

Cina, stabili i prezzi export delle lamiere d'acciaio

27 giu | Piani e bramme

La Turchia adegua i dazi doganali su alcuni prodotti piani e lunghi importati

27 giu | Notizie

Turchia, piani: i prezzi delle acciaierie scendono ancora

27 giu | Piani e bramme

Regno Unito, pubblicati i risultati sulle misure di salvaguardia sull'acciaio

24 giu | Notizie

UE, i prezzi degli HRC scendono ulteriormente, si attendono altri ribassi

23 giu | Piani e bramme

Cina, crollano i prezzi dei coils zincati a caldo e altri acciai piani

23 giu | Piani e bramme

Romania, prezzi degli acciai piani in calo

23 giu | Piani e bramme

Cina, prezzi export in calo per i coils laminati a freddo

22 giu | Piani e bramme

Coils a caldo, Turchia: continua il calo nel marcato locale e di importazione

22 giu | Piani e bramme

Russia, forti sconti per i coils a caldo venduti in Asia meridionale

22 giu | Piani e bramme