Coils a caldo, nuovo rialzo dei prezzi in Turchia

venerdì, 22 ottobre 2021 17:10:05 (GMT+3)   |   Istanbul
       

In Turchia i produttori di coils laminati a caldo (HRC) hanno alzato nuovamente i prezzi recentemente. Alcuni di essi sono già riusciti a chiudere vendite ai nuovi prezzi o a ricevere richieste più alte e a rimandare le trattative alla prossima settimana. 

Le offerte da parte dei produttori sono cresciute di 10 $/t rispetto a inizio settimana, raggiungendo i 910-940 $/t franco produttore e anche livelli leggermente più alti. Ciononostante, i prezzi di transazione si collocano prevalentemente nella fascia bassa del range. 

Per quanto riguarda l'import, l'ultimo acquisto relativo a coils grandi provenienti dall'Ucraina è stato chiuso al prezzo di 900 $/t CFR, in rialzo di 20 $/t rispetto al precedente accordo. Le acciaierie russe sono rimaste fuori dal mercato turco questa settimana, ma torneranno con nuove offerte entro la fine di ottobre. Per il momento le richieste più alte da parte dei compratori per il materiale di origine russa si collocano a 880 $/t CFR, contro gli 860 $/t CFR visti negli ultimi scambi. 

Inoltre, i rilaminatori hanno alzato le loro offerte relative agli acciai rivestiti e laminati a freddo. Le offerte nel caso degli zincati a caldo (HDG) sono salite di 30-60 $/t, a 1.240-1.280 $/t franco produttore, mentre i prezzi dei coils preverniciati sono aumentati di 10-20 $/t, a 1.320-1.360 $/t franco produttore. Riguardo ai coils a freddo (CRC), i prezzi da parte delle acciaierie ammontano a 1.090-1.110 $/t base partenza, risultando in crescita di 40 $/t. 

Infine, nel mercato al dettaglio, i prezzi dei fogli laminati a caldo da 2 mm si attestano ora a 980-1.000 $/t franco magazzino, mentre quelli dei fogli laminati a freddo da 1 mm sono pari a 1.135-1.180 $/t franco magazzino. 


Articolo precedente

La Turchia aumenta i dazi all’importazione per i prodotti piani in acciaio

30 gen | Notizie

Romania, piani: mercato ancora influenzato dalle prospettive positive di UE e Asia

27 gen | Piani e bramme

Romania: produttore di piani offre ancora, ma chiude altoforno

20 dic | Piani e bramme

Acciai piani, prezzi in aumento in Turchia sulla scia del mood positivo

15 dic | Piani e bramme

Sotto pressione il mercato rumeno dei piani: domanda scarsa e offerte import aggressive

12 dic | Piani e bramme

Coils a caldo, Turchia: prezzi locali e import ancora in rialzo

06 dic | Piani e bramme

Piani, Turchia: scendono i prezzi a causa della scarsa domanda e dell’import aggressivo

10 nov | Piani e bramme

Romania: produttore taglia i prezzi dei prodotti piani, stabili i prezzi dei rivenditori locali

28 ott | Piani e bramme

Romania: stabili i prezzi dei prodotti piani

20 ott | Piani e bramme

Romania, acciai piani: prezzi ancora in ribasso, in aumento laminati e rivestiti

17 ott | Piani e bramme