Brasile: gli esportatori di bramme restano concentrati sugli USA

lunedì, 13 maggio 2019 12:51:06 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, il prezzo di riferimento per le bramme vendute dal Brasile negli USA è 540 $/t FOB, invariato rispetto a due settimane fa, mentre per tutte le altre destinazioni è pari a 450 $/t FOB. 

Il focus dei produttori di bramme restano le vendite verso gli Stati Uniti, mentre è minimo lo sforzo teso alle vendite verso altre destinazioni, in ragione del più alto livello dei prezzi negli USA. 

Secondo i dati ufficiali, ad aprile il Brasile ha esportato 538.700 tonnellate di bramme, di cui 509.800 negli Stati Uniti, 27.700 in Messico e 1.200 in Repubblica Ceca.


Ultimi articoli collegati

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio

JSW rimanda il completamento dell'espansione produttiva a Dolvi

Billette, previsto un aumento delle vendite dall'Iran