Brasile: ancora invariati i prezzi di esportazione dei coils a caldo

giovedì, 28 marzo 2019 12:21:42 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Fonti di mercato hanno riferito che i produttori brasiliani offrono per l'export a paesi dell'America Latina coils laminati a caldo (HRC) di qualità commerciale a un prezzo di 580-600 $/t FOB, rimasto invariato nelle ultime tre settimane.

Intanto, secondo i dati ufficiali, a febbraio ArcelorMittal ha esportato 67.300 tonnellate di HRC a un prezzo medio di 489 $/t FOB, CSN ne ha esportate 31.500 a 513 $/t, mentre Usiminas ne ha esportate 4.000 a 956 $/t. I prezzi si riferiscono a materiali di diverse qualità e a contratti chiusi probabilmente a dicembre. 


Ultimi articoli collegati

Severstal punta a nuovi mercati partendo dal Brasile, di recente la prima vendita a CSN

Produttori brasiliani annunciano aumenti sui prezzi dei piani

Corte brasiliana conferma la decisione che impedisce a Usiminas di licenziare dipendenti

Coils zincati a caldo, stabili le offerte dal Brasile

Brasile annulla licenza a importatori che vendono finti prodotti malaysiani