Bramme: un produttore brasiliano ha già chiuso le vendite di giugno

mercoledì, 20 aprile 2022 11:09:03 (GMT+3)   |   San Paolo
       

Un produttore di bramme brasiliano ha già chiuso le vendite per le spedizioni di giugno, secondo quanto riferito a SteelOrbis. La maggior parte delle vendite ha per destinazione gli Stati Uniti. Il produttore in questione tornerà a vendere nella prima settimana di maggio, per gli imbarchi di luglio. 

Secondo le fonti, nelle prossime negoziazioni i prezzi delle bramme rimarranno nel range di 1.250-1.300 $/t FOB per gli Stati Uniti e in quello di 1.100-1.150 $/t FOB per tutte le altre destinazioni nonché per il mercato interno brasiliano. 

Una fonte ha affermato che, finché Russia e Ucraina rimarranno fuori dal mercato, i prezzi delle bramme brasiliane non dovrebbero ridursi in modo significativo. 

Secondo i dati doganali provvisori, le esportazioni brasiliane di bramme dovrebbero risultare in aumento ad aprile rispetto alle 634.200 tonnellate esportate a marzo. 


Articolo precedente

Prezzi dell’energia: un fattore chiave per il mercato metallurgico europeo nel 2022

03 feb | Notizie

Brasile, bramme: il calo della produzione mantiene il trend di crescita dei prezzi export

01 feb | Piani e bramme

Stati Uniti, bramme: import in calo a dicembre

01 feb | Notizie

Brasile, bramme: il prezzo mantiene la tendenza al rialzo nell’export

26 gen | Piani e bramme

Bramme: i fornitori asiatici riescono a vendere più volumi in Europa

13 gen | Piani e bramme

Vietnam, bramme: prezzi competitivi in Europa anche dopo l’aumento

12 gen | Piani e bramme

Brasile, bramme: rimane in rialzo il prezzo export

11 gen | Piani e bramme

Asia, bramme: i fornitori attendono la domanda dell’America Latina e dell’Europa

10 gen | Piani e bramme

Brasile, export bramme: prezzi stabili

29 dic | Piani e bramme

Brasile, bramme: leggero aumento dei prezzi per l’export

20 dic | Piani e bramme