USA: nuovo arretramento dei prezzi della vergella

venerdì, 02 agosto 2019 11:02:30 (GMT+3)   |   San Diego
       

Dopo un breve periodo di stabilità, i prezzi della vergella sono tornati a calare negli Stati Uniti contrariamente alle aspettative. Si riteneva infatti che nelle scorse settimane avessero toccato il fondo, specialmente alla luce dell'atteso rialzo delle quotazioni del rottame nei prossimi giorni. 

Rispetto a una settimana fa, i prezzi della vergella hanno fatto segnare un regresso di 11 $/t, posizionandosi tra i 694 e i 717 $/t franco produttore. Secondo le fonti intervistate,  questo mese i prezzi del rottame dovrebbero avere un impatto positivo su quelli della vergella. Ciononostante, un aumento delle quotazioni della materia prima potrebbe non implicare automaticamente un rialzo dei prezzi del prodotto finito. Alcuni operatori ritengono infatti che nella migliore delle ipotesi i prezzi della vergella potrebbero mantenere un andamento stabile nel corso di agosto. 


Ultimi articoli collegati

Coils a caldo: rimbalzo delle offerte dalla Cina, che però perdono competitività       

Turchia: ulteriori aumenti di prezzo sul mercato del rottame

Coronavirus: aziende siderurgiche operative ma con misure di prevenzione

Importazioni statunitensi di laminati mercantili in aumento a dicembre

Taiwan: China Steel Corporation alza i prezzi per il secondo trimestre