Turchia: scarse vendite di tondo e vergella all'export

lunedì, 19 agosto 2019 14:51:59 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Le offerte degli esportatori turchi di tondo per cemento armato si attestano ancora generalmente a 455 $/t FOB per le spedizioni di settembre. Nonostante la maggior parte degli operatori ritenga che un prezzo di 440-445 $/t possa essere accettato, le acciaierie turche non hanno fretta di scendere al di sotto dei 450 $/t. Preferiscono invece aspettare e capire se i prezzi import del rottame continueranno a scendere o meno. 

La domanda di tondo risulta scarsa nell'UE. Al momento la quota rimanente per l'import dalla Turchia si attesta a meno di 56.000 tonnellate e la maggior parte dei compratori considera rischioso effettuare acquisti. Durante la Festa del Sacrificio, un acquirente rumeno ha ordinato 14.000-15.000 tonnellate di tondo e tondo in coils proveniente dalla Turchia a un prezzo di 450 $/t FOB, con consegna a breve termine. 

Intanto, lo Yemen è diventato un regolare mercato per gli esportatori turchi, mentre anche i compratori australiani stanno mostrando un certo interesse per il tondo turco. 

Infine, per quanto riguarda la vergella, le offerte turche si attestano a 490-500 $/t FOB, tuttavia alcune piccole acciaierie hanno chiuso qualche vendita a 485 $/t FOB. La rimanente quota di salvaguardia dell'UE per la vergella turca ammonta a meno di 118.000 tonnellate, tuttavia la maggior parte dei compratori è assente per via delle ferie estive. Le vendite di vergella dalla Turchia dovrebbero tornare a crescere a settembre. 


Ultimi articoli collegati

Turchia: export di tondo in lieve crescita nel primo semestre

Tondo, gli esportatori turchi alzano i prezzi

Tondo e vergella, in rialzo le offerte dalla Turchia

Turchia: prezzi del tondo in salita

Tondo e vergella, gli esportatori turchi provano ad alzare i prezzi