Turchia: invariati i prezzi di esportazione della vergella

lunedì, 29 aprile 2019 10:36:02 (GMT+3)   |   Istanbul
       

I prezzi della vergella proveniente dalla Turchia sono rimasti invariati nell'ultima settimana, cioè pari a 510-530 $/t FOB. In particolare, il limite inferiore del range si riferisce a grossi carichi con spedizione a giugno, mentre i 530 $/t si riferiscono alle spedizioni di maggio. 

Secondo quanto appreso da SteelOrbis, i produttori turchi stanno riscontrando una discreta domanda nel Far East, in Pakistan e in Sri Lanka. Inoltre, gli stessi produttori sono in trattativa con i clienti europei per le spedizioni nell'ambito della quota della salvaguardia che sarà sbloccata a inizio luglio, tuttavia i compratori appaiono prudenti. Infine, le fonti interpellate hanno riferito che alcuni produttori turchi hanno riempito il loro portafoglio ordini per il mese di giugno. 


Ultimi articoli collegati

Vale aumenta il livello di rischio nella diga Sul Inferior

USA: rallenta la produzione di acciaio grezzo nell'ultima settimana

USA: prezzi degli zincati a caldo invariati ma potrebbero calare a febbraio

JSW rimanda il completamento dell'espansione produttiva a Dolvi

Billette, previsto un aumento delle vendite dall'Iran