Tondo, produttori italiani posizionati sui 470 €/t base partenza

giovedì, 14 ottobre 2021 14:45:18 (GMT+3)   |   Brescia
       

Dalla fine della scorsa settimana i produttori italiani di tondo stanno spingendo per aumenti di prezzo di circa 40 €/t a causa dell'impennata dei costi dell'energia. Per lo stesso motivo, le stesse acciaierie hanno ridotto le produzioni attraverso l'accorciamento dei turni di lavoro e l'interruzione delle attività nelle ore di punta. 

Attualmente i produttori sono posizionati sui 470 €/t base partenza, «un prezzo – ha affermato un commerciante – che verrà acquisito solo quando saranno esauriti gli ordini cartacei oggi in essere, presumibilmente a metà novembre». La stessa fonte ha spiegato che «la clientela è stata "inondata" di impegni a prezzi precedenti (420-430 €/t b.p.) per quantitativi sicuramente superiori alle necessità della clientela stessa. Nessuno compra per propria scelta, a tutti vengono concesse quantità ai vecchi prezzi e tutti si ritrovano con impegni da ritirare per due/tre volte le reali necessità». 

Nel frattempo, i produttori italiani non stanno offrendo materiale all'estero, tuttavia la domanda sta migliorando e le fonti prevedono che i prezzi raggiungeranno i 670 €/t FOB nei prossimi giorni, contro il livello di 640 €/t rilevato a fine settembre. 

Stefano Gennari


Articolo precedente

Italia: ancora in calo i prezzi dei lunghi, la concorrenza export rimane forte

25 nov | Lunghi e billette

Turchia: prezzi export del tondo in rialzo, vendite più vivaci

24 nov | Lunghi e billette

Romania: tagli alle offerte al dettaglio di tondo e vergella, pochi scambi

24 nov | Lunghi e billette

Cina: in calo le scorte dei principali prodotti siderurgici finiti

24 nov | Notizie

Cina: in aumento la produzione giornaliera di acciaio a metà novembre

23 nov | Notizie

Usa: export di tondo in calo a settembre

22 nov | Notizie

Cina, barre di acciaio: export in forte aumento a ottobre

21 nov | Notizie

Vergella, molte offerte import in Europa

18 nov | Lunghi e billette

Cina, tondo: produzione in calo nel periodo gennaio-ottobre

18 nov | Notizie

Romania, prodotti lunghi: prezzi locali stabili nonostante la pressione al ribasso dell’import

17 nov | Lunghi e billette