Lunghi, Turchia: prezzi export in calo a causa della domanda fiacca e delle vendite locali aggressive

giovedì, 20 ottobre 2022 09:22:04 (GMT+3)   |   Istanbul
       

Le acciaierie turche stanno tentando di compensare i loro elevati costi di produzione con le vendite export di tondo, sebbene non riescano ad avere successo a causa della scarsa domanda. Trovando difficile competere in molti mercati, i produttori turchi di tondo per cemento armato e vergella hanno dovuto far fronte a un calo dei consumi all'estero a causa della recessione globale e della minore domanda di acciaio da parte degli utenti finali. In una situazione del genere, molti stabilimenti hanno attuato tagli significativi alla produzione. Secondo le fonti, alcuni fornitori sarebbero pronti a correre il rischio di offrire tondo in pareggio o addirittura leggermente in perdita pur di generare vendite.

Questa settimana, il prezzo export ufficiale del tondo dalla Turchia è di 680-700 $/t FOB, in calo di 10-20 $/t rispetto alla scorsa settimana. La maggior parte dei trader considera l'estremità inferiore del range come punto di partenza per le negoziazioni, mentre alcuni riferiscono che livelli FOB di 670-675 $/t sono già disponibili per la regione balcanica. Inoltre, a seguito delle vendite aggressive di tondo avvenute il 19 ottobre nel mercato locale nella regione di Smirne, molti operatori ritengono che livelli simili saranno presto disponibili per le destinazioni export.

Secondo le fonti, un produttore della regione turca di Izmir ha offerto 660 $/t franco produttore ed è riuscito a vendere circa 45.000-50.000 tonnellate a questo livello. Nel frattempo, i prezzi ufficiali di offerta del tondo nelle regioni di Smirne e Marmara sono stati di 685-690 $/t franco produttore, secondo le fonti. Anche il prezzo di offerta dell’acciaieria integrata Kardemir è stato di 685 $/t franco produttore, ma è stato difficile da raggiungere poiché alcuni commercianti locali hanno cercato di vendere le loro scorte a 660 $/t franco magazzino, anche se si tratta di materiale per forni a induzione.

Nel segmento della vergella, alcuni stabilimenti offrono a 700-710 $/t FOB per le spedizioni di fine ottobre-novembre, contro i 730 $/t FOB di una settimana fa. Inoltre, SteelOrbis ha appreso che è possibile acquistare a livelli leggermente inferiori a 700 $/t FOB per acquirenti seri. Tuttavia, alcuni stanno offrendo a livelli elevati per via dei costi di produzione.


Articolo precedente

Turchia: Icdas alza ulteriormente i prezzi dei lunghi

07 dic | Lunghi e billette

Europa meridionale, lunghi: si cercano di consolidare gli aumenti prima delle vacanze

07 dic | Lunghi e billette

Turchia, lunghi: prezzi ancora in rialzo a causa degli aumenti del rottame

07 dic | Lunghi e billette

Cina, scorte dei principali prodotti siderurgici finiti in calo a fine novembre

05 dic | Notizie

Lunghi: i prezzi in Turchia e in Egitto aumentano ulteriormente a causa del costo del rottame

05 dic | Lunghi e billette

Turchia: Icdas aumenta i prezzi dei lunghi

04 dic | Lunghi e billette

Europa meridionale: iniziano a consolidarsi gli aumenti di prezzo di tondo e vergella

01 dic | Lunghi e billette

Turchia, lunghi: Icdas aumenta i prezzi

01 dic | Lunghi e billette

Asia, vergella: prezzi stabili malgrado il peggioramento dell’umore

30 nov | Lunghi e billette

Romania, lunghi: stabili i prezzi al dettaglio in vista delle festività natalizie

30 nov | Lunghi e billette